Design-per-tutti-LevelHUB-Level-Office-Landscape

5 motivi per non perdere neanche una lezione di Design per tutti

| by | News | 0 comments:

Il ciclo di lezioni di Design per tutti, promosso da Level Office Landscape, offre uno sguardo fresco e nuovo sul mondo del progetto.  Scopri tutti i motivi per partecipare!

 

Il Design è una disciplina dalle molteplici sfaccettature e abbraccia influenze da numerosi ambiti collaterali come la sociologia, l’arte, la tecnologia e la scienza legata allo studio dei materiali.

Con il corso “Design per tutti”, un ciclo gratuito di lezioni in fascia serale promosso da Level Office Landscape, lo spazio di LevelHUB a La Valletta Brianza si trasforma in un luogo di scambio e networking per tutto il mese di maggio.

 

 

Studenti e  professionisti del settore, insieme ad appassionati e curiosi, hanno l’opportunità di entrare a contatto con il design, grazie a quattro appuntamenti con docenti e giovani professionisti, pronti a raccontare le proprie esperienze e a condividere la loro conoscenza della disciplina in modo semplice e diretto.

Scopri con noi quali sono i cinque motivi per non perdere neanche una lezione di Design per tutti:

 

  1. Conoscere la storia del design

 

Un viaggio appassionante tra i prodotti più iconici del design italiano, passando attraverso le aziende e i progettisti che hanno scritto la storia di questa disciplina nel nostro paese. L’appuntamento con Matteo Moscatelli, docente al Politecnico di Milano, allo IED e alla University of Southern California rappresenta il punto di partenza per comprendere l’approccio creativo e le tecniche alla base dei prodotti più famosi della storia, conosciuti non solo nel nostro paese, ma esposti permanentemente in luoghi del calibro del MoMa di New York.

 

  1. Immaginare gli scenari futuri

 

Il design non è una disciplina statica, ma è in continua evoluzione sia dal punto di vista della ricerca tecnologica che dello stile. Se nel passato parlavamo di correnti ben definite che si protraevano per anni, oggi viviamo invece in un’era eclettica, dove molteplici stilemi convivono e rappresentano la visione di archistar e progettisti a livello internazionale. Ma cosa ci riserva il futuro? Paola Proverbio, docente allo IED, al Politecnico di Milano e all’Università Cattolica del Sacro Cuore illustra le ultime tendenze e gli sviluppi futuri del design, con un particolare focus su Biophilic Design e sul concetto di sostenibilità progettuale.

 

  1. Capire la professione del design

 

Sfogliando le riviste e i magazine online, il pubblico è sempre più abituato a riconoscere i volti dei designer e dei progettisti più famosi. Capire i veri risvolti della professione, però, è tutta un’altra cosa. Che cosa si cela dietro al lavoro creativo? Quali sono gli attori di questa disciplina e come si interfacciano tra di loro?  Questi e numerosi altri temi vengono raccontati attraverso il punto di vista di due esperti nel campo delle risorse umane, Francesca Ripamonti e Guglielmo Cipolletta di Randstad.

 

  1. Ascoltare il punto di vista dei giovani

 

La multidisciplinarietà del design è un fattore positivo per i progettisti di oggi, liberi di spaziare e disegnare il percorso professionale seguendo le proprie passioni. Grazie alla testimonianza di giovani designer, un dibattito moderato da Laura Galimberti della rivista Design Diffusion News racconta al pubblico la professione nel quotidiano: dalla realizzazione di Render fotorealistici di 3dd Factory con Dylan Campardo e Diego Rapuzzi, all’allestimento di set fotografici per shooting e riprese con Olivia Puccioni, al design di prodotto di Lorenzo Rossotti, fino al ruolo di Art Director di Antonio Facco.

 

  1. Vestire i panni del designer

 

Sentirsi designer per un giorno grazie a un workshop pratico di composizione visiva. L’ultima lezione di Design per tutti rende il pubblico protagonista, con un laboratorio pratico di moodboarding, le tavole materiche che i progettisti compongono per illustrare ai clienti le scelte di colori e finiture del progetto, prima ancora di entrare nella fase esecutiva. Attraverso la guida della designer Penelope Vaglini e un focus sulla stampa 3D a cura di Mirko Galati, i partecipanti al laboratorio hanno la possibilità di esprimere la propria creatività.

 

 

Design per tutti locandina

 

I partner del progetto

 

Media partner:

DDN – Design Diffusion News

Main sponsor:

Verde Profilo azienda specializzata in progetti di giardini privati e grandi aree pubbliche con pareti verticali. Realizza allestimenti fieristici, negozi, alberghi, showroom, centri benessere e uffici con il prodotto brevettato 100% naturale MOSSwall®.

Effeitalia operante nel segmento di mercato medio-alto di carte da parati, rivestimenti murali, tappeti e pavimentazioni tessili per progetti residenziali, retail, ospitalità e navali.

Viganò & C. azienda di imbottiti e sedute per ufficio specializzata nella produzione di collezioni di poltroncine dal design ricercato e conforme alle norme più rigide dei paesi in cui verranno commercializzate.

Partner tecnici

Savelli SrlPromo.it.Indastria 3DAEG LegnoDesign & Business e Cosentino.

 

L’ingresso è gratuito e su prenotazione, riserva il tuo posto scrivendo a info@levelhub.net

 

Design per tutti

8-15-22-29 maggio, 19:00-21:00

LevelHUB,

Via Lombardia, 87 – 23888 La Valletta Brianza (LC)

Tel. +39 039 9284831